Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Avvento – terzo incontro

10 Dicembre

Dal Vangelo secondo Luca:

In quel tempo, le folle interrogavano Giovanni, dicendo: «Che cosa dobbiamo fare?». Rispondeva loro: «Chi ha due tuniche, ne dia a chi non ne ha, e chi ha da mangiare, faccia altrettanto»
Vennero anche dei pubblicani a farsi battezzare e gli chiesero: «Maestro, che cosa dobbiamo fare?». Ed egli disse loro: «Non esigete nulla di più di quanto vi è stato fissato».
Lo interrogavano anche alcuni soldati: «E noi, che cosa dobbiamo fare?». Rispose loro: «Non maltrattate e non estorcete niente a nessuno; accontentatevi delle vostre paghe».
Poiché il popolo era in attesa e tutti, riguardo a Giovanni, si domandavano in cuor loro se non fosse lui il Cristo, Giovanni rispose a tutti dicendo: «Io vi battezzo con acqua; ma viene colui che è più forte di me, a cui non sono degno di slegare i lacci dei sandali.
Egli vi battezzerà in Spirito Santo e fuoco. Tiene in mano la pala per pulire la sua aia e per raccogliere il frumento nel suo granaio; ma brucerà la paglia con un fuoco inestinguibile».
Con molte altre esortazioni Giovanni evangelizzava il popolo.

Preghiere

Signore la gente chiede a Giovanni che cosa fare per prepararsi alla venuta di Gesù, anche noi dobbiamo fare qualcosa di più in questo tempo: stare attenti ai maestri e accoglierci tra di noi con bontà
Per questo ti preghiamo 

Signore la nostra famiglia sono le persone che incontriamo ogni giorno. Vogliamo vivere serenamente con loro per preparare il nostro cuore alla tua venuta
Per questo ti preghiamo 

Signore insegnaci ad essere contenti della nostra vita e a trovare il bello in ogni giornata
Per questo ti preghiamo

Signore insegnaci ad essere come un musicista che è contento del buon risultato di tutta l’orchestra
Per questo ti preghiamo

Dettagli

Data:
10 Dicembre